“MILANOANTHOLOGY”
Collana “l'Antologica”
a cura di Maura Gancitano
Giulio Perrone Editore, 2007
ISBN 978-88-60004-103-6

I sedici autori di questa antologia raccontano Milano come la vedono e la vivono ogni giorno. Ci sono tante Milano in questi racconti. La Milano dei pendolari, degli studenti, la Milano di chi vuole fuggire, di chi presto sa che dovrà andare via. La Milano di Chinatown a Paolo Sarpi e quella chiusa nel delirio di una metropoli in cui la periferia a tratti sembra essere la sola cosa reale. In questi racconti Milano viene camminata, attraversata su un tram o nella pancia di una metropolitana raggiunta ogni giorno dalla periferia o dai treni che partono dalla Brianza.
Il racconto di Ketty Magni, che s'intitola "Solo per un momento...", è ambientato in Brianza, dove un tempo i signori milanesi venivano a trascorrere la villeggiatura. In un incontro immaginario, surreale, con il bisnonno dell'autrice, rivive il tempo passato raffrontato con l'immediatezza del presente.